Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: pkay
I tuoi passi hanno il suono di una danza, sei come il cielo chiuso nella mia stanza; è bello tutto di te, specie quegli occhi azzurri come il mare, ogni volta che ti vedo ho la visione di un angelo che mi vuole portare in paradiso, ma quando vai via mi ritrovo all'inferno. Che darei per raggiungerti, vorrei essere la pioggia per bagnarti, il sole per scaldarti, il vento per accarezzarti: quando piove vorrei che tu fossi il mio sole, sei come una pallottola che colpisce il mio cuore, vorrei baciare le tue splendide labbra, guardare le stelle sulla spiaggia insieme a te, stringerti a me per poi appoggiare il mio giubbotto su di te per ripararti dal freddo. Sei la cosa più bella che Dio abbia creato. Ogni volta che ti vedo, la tua bellezza immensa mi uccide, non mi fa respirare, com'è bella la tua dolce voce, quel tuo splendido viso; ogni gesto che fai è bello, ogni tuo passo, ogni volta che muovi le labbra, quando sorridi, sei bellissima.
Pasquale Maione
Composto sabato 28 marzo 2015
Vota il post: Commenta