Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Monica Cannatella
Dimmi dove hai conservato le carezze che non
mi hai mai dato.
Se dalla soffitta della memoria, le hai spostate
in un cassetto del cuore o, se le hai gettate via
dalla finestra dell'anima per non averne più memoria
alcuna.
Dimmi perché non mi hai mai concesso un ballo,
dove eri quando c'era bisogno di tirare su le coperte.
Dove si posavano i tuoi pensieri mentre aspettavo
una fiaba della buonanotte che non arrivava mai.
Dove si muovevano i tuoi passi quando avevo l'aria
stanca e mi sarebbe piaciuto che tu fossi lì con me,
per accorgerti che nei miei occhi, c'erano montagne che
crollavano.
Dimmi dov'eri quando c'era da tirare un pugno a quel
compagnetto che mi prendeva in giro...
Quando mi sono innamorata per davvero.
Quando ho smesso d'amarti...
Dimmi cosa avevi di più importante da fare
per non accorgerti che mi avevi persa per
sempre.
Che non faceva più neanche tanto male.

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Monica Cannatella

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti