Questo sito contribuisce alla audience di

Non faccio danza col corpo, ma con la mente. Faccio piroette da capogiri. Questa danza ha dato una gran forma al mio cervello; del resto è la stessa cosa che accade a voi comuni mortali. Basti pensare al corpo di un ballerino: è lineare, perfetto, scultoreo. Ecco, il mio cervello si è evoluto così perfettamente. Estendi la tua mente, come se dovessi riscaldarti nel fare stretching prima di una gara. Sì, perché chi vive davvero gareggia, vuole a tutti i costi la felicità. Non fa uso di doping, non altera i valori, né i presupposti. Utilizza se stesso, la forza dunque. Sii libero. Sempre.
Giuseppe Mangiavillano
Composto venerdì 23 gennaio 2015
Vota il post: Commenta