Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Daniela Cesta
Facebook ha invaso le onde cibernetiche di questo pianeta, nel ciclo di questa vita tecnologica tra persone lontane e sconosciute, ma che entrano dentro di noi, diventando quasi parte integrante della nostra esistenza quotidiana. Attraverso fotografie false o vere, noi conosciamo virtualmente persone molto lontane, di continenti diversi, a volte nascono amori che sembrano impossibili, ma anche belle amicizie. Ciò che scriviamo su Facebook, per me che scrivo e sono un poeta dell'anima, è come un libro aperto dal profondo: riesco a capire i loro dispiaceri, le loro gioie, la disperazione più nascosta! Ma quando un amico muore, il dispiacere è devastante come se vivesse accanto alla tua casa, io ho pianto per un amico volato in cielo anni fa, il suo ultimo messaggio lo mandò a me, ed era la figura di S. Francesco d'Assisi, lui era australiano, mai io lo dimenticherò.
Composto martedì 5 gennaio 2016

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritto da: Daniela Cesta

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti