Questo sito contribuisce alla audience di

Sono tornato alla vita cosciente e non è cambiato niente. Vorrei dire a tutti coloro che provano a giocare al blackout game che non c'è nulla di nuovo da scoprire al di la, dopo lo svenimento. È assurdo pensare di vivere un'euforia rischiando la propria vita. Al risveglio ogni pensiero torna al propio posto; la vita reale che conosciamo è sempre la stessa, a meno che ti risvegli senza sapere bene chi sei e questo è il peggio che ti possa capitare. Forse però tanti vorrebbero essere qualcun altro o essere al posto di qualcuno, solo per scoprire che non si sfugge da se stessi o dal propio background esistenziale.
Claudio Moretto
Vota il post: Commenta