Questo sito contribuisce alla audience di

Scritto da: baby22x22
Per le anime sole, con la mappa della vita al contrario, con punti fermi smarriti, con il sole che confonde la vista, il cammino, voler correre e trovarsi fermi, sotto una palma a riflettere, quel che hai perso, quel che non c'è, a sognare un vuoto. Rallegrandosi a inseguire la coda, a morir di sete davanti ad una fonte. Chiudi gli occhi, il cuore è il ritmo del tempo, le emozioni secondi di vita, attimi rubati all'eternità. Chi eri, dove sei, dove andrai vivere un tempo finito, nell'infinito. Prestabilire l'eternità l'immortalità la carne lotta per conquistarla da sempre ma l'immortalità non è l'infinito finire, fermarsi. Quando sarai, quando non vorrai non rincorrerai allora sarai al centro. A casa. Non essere. Per essere.
Barbara Casini
Composto giovedì 26 febbraio 2015
Vota il post: Commenta