Scritta da: MaryRosa Amico
È impensabile, inaccettabile, innaturale; chi dovrebbe amare, proteggere, accudire, più di chiunque altro i suoi bambini, sia il suo carnefice: "sua madre". Colei che li ha messi al mondo e poi ha dimostrato incapacità di amare il frutto del suo ventre, della sua carne e del suo sangue, compiendo l'atto più sacrilego: "uccidere il proprio figlio". Non dipende da me sentenziare su tutto e a sproposito, perché le colpe e le pene le stabiliscono confessionali e tribunali; ma non intendo difendere il male che arma la mano di una madre. Mai e poi mai.
Composta sabato 18 giugno 2022

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: MaryRosa Amico

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti