Scritta da: Jean-Paul Malfatti
Se io fossi un guerrigliero imbraccerei un fucile, ma siccome non lo sono mi limito a imbracciare la mia pennamitraglia, tramite cui sparo le mie cartucce di fondate proteste e di giusta indignazione contro le discriminazioni e le ingiustizie di ogni sorta.
Composta mercoledì 27 febbraio 2013
Vota la frase:9.65 in 17 voti

    Riferimento:
    Frasi, aforismi, poesie e racconti di Jean-Paul Malfatti.

    Commenti


    6
    postato da , il
    Già! '-)
    5
    postato da , il
    cidobbiamo impegnare allora
    :=),a risentirti
    4
    postato da , il
    Esatto, Marco, anch'io la penso proprio come te! Un abbraccio e buon pomeriggio! '-))
    3
    postato da , il
    una voce da sola non è ascoltata,ma tante voci creano un urlo,se associate alla forza dello scrivere ,finalmente si riuscira' a contrastare,il marcio di questa vita.
    w chi  scrive e diffonde i suoi pensieri ,le sue perplessita'su come sta andando a rotoli questa nostra esistenza.
    ciao
    2
    postato da , il
    Esatto, Mara, e questa realtà mi ha spinto a scrivere e pubblicare una frase che dice:

    "Una rondine non fa primavera, ma se ha accesso al www (world wide web), può  iniziare una rivoluzione in pochi secondi." ~Jean-Paul Malfatti

    Grazie infinite per seguirmi e commentare sempre!

    Paolino ❤

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.65 in 17 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti

    Questo sito contribuisce alla audience di