Questo sito contribuisce alla audience di
La mancanza di fede è un cieco abbandonarsi alle regole strumentalizzate della propria società. La fede è uno stato di coscienza che nasce e si sviluppa quando si capisce che si è parte di qualcosa più grande e che spinge oltre la fisica della realtà.
Composta giovedì 3 febbraio 2011

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
    3
    postato da Meriadoc, il
    Che poi vedi, cadi anche a fagiolo: se tu avessi la libertà data dalla fede non avresti bisogno di convincere gli altri che non sia così, così come io non ci tengo a convincerti che la fede sia quello che sia o che tu stia sbagliando. Chi lo sa chi ha ragione e chi se ne frega. La mia fede mi rende libero da queste "stupiderie" imposte dalla società. Inoltre sono cose che si possono imparare ma non possono essere insegnate. Io mi limito a rispondere a quello che dici perchè se qualcun'altro leggesse questi post avrebbe una spiegazione più completa del mio pensiero.
    2
    postato da Meriadoc, il
    allora è meglio che leggi la mia frase fino in fondo prima di dire cose che non centrano nulla. La tua spiegazione della fede è da scuole elementari.
    Tanto per cominciare confondi religione con fede. Forse hai frainteso Feuerback. Inoltre anche i buddisti hanno fede eppure Dio non compare nel loro vocabolario, questo perchè l'idea di un paradiso/nirvana non viene scissa in luogo/"abitatore" del luogo, ma in uno stadio dell'uomo che esiste in molte religioni. I cristiani ad esempio chiamano Agape o amore divino e lo identificano come la visione di Dio, come compare anche nella divina commedia.
    E poi vedi, il fatto che tu abbia questa fobia dell'ignoto non vuole dire che debbano avercela anche gli altri. Io ti posso dire che si vive meglio con la consapevolezza che esiste uno spirito nell'uomo e che l'uomo asseconda la sua natura quando fa qualcosa di buono per l'umanità e non solo per se stesso. Pensando che tutto ciò esiste a livello di ogni uomo quello non può che essere Dio, o chiamalo Gino se preferisci. Come diceva il buon Gesù "Dio abita dentro ognuno di noi"
    1
    postato da Meriadoc, il
    La fede non è mai cieca, chi dice così non sa che cosa sia la fede. Crede di saperlo ma non lo sa.

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati