Questo sito contribuisce alla audience di
Ti giudicherò secondo le tue opere e ti domanderò conto di tutte le tue nefandezze. Né s'impietosirà il mio occhio e non avrò compassione, ma ti terrò responsabile della tua condotta e saranno palesi in mezzo a te le tue nefandezze: saprete allora che sono io, il Signore, colui che colpisce.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:4.00 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti