Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: VikyPunx
Mi chinai a sfiorargli le labbra morbide. Col secondo bacio gli morsi leggermente il labbro superiore, facendolo gemere. Mi ricambiò prendendomi il viso tra le mani, come per bermi, teneramente, bramosamente, come per assaporare un vino pregiato fino all'ultima goccia.
Vota la frase: Commenta