Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: ROBERTO POZZI
È Il dubbio amletico che attanaglia, ma con significato diverso, l'esistenza di ognuno di noi! A me è toccato uno tra i peggiori drammi esistenziali che di tanto in tanto regala il destino: Vivere da falso spettatore o da vero protagonista della vita? Ma che problema c'è direte voi? La risposta è ovvia! Ma quindi ditemi voi se è meglio esser un autentico gay o un falso etero? Se vi ho lasciato di stucco, e senza una risposta, allora il mio dilemma è reale e quindi non immaginario! Anch'io, per troppo tempo sono rimasto senza una risposta!
Composta domenica 12 febbraio 2012

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritta da: ROBERTO POZZI

    Commenti


    9
    postato da , il
    Grazie Dom67 ..apprezzo il tuo commento....che purtroppo riflette la mia triste realta'....e ti confermo che 'Essere se stessi' e' l'unica e autentica filosofia di vita!
    ciaoo da robert!
    8
    postato da , il
    Meglio essere, indubbiamente.... Ma è comunque triste dover fare queste riflessioni per riuscire ad accettare ciò che è un sacrosanto diritto di ognuno di noi... Essere se stessi! Ciao Dom...
    7
    postato da , il
    Caro Robert, a tutti capita nella vita di dover sciogliere il famoso
    dubbio amletico. Ognuno di noi ha il proprio e a volte non meno 'drammatico' del tuo. Non avendo preconcetti e non essendo ipocrita non mi appassiona particolarmente il dubbio che si pone
    una persona chiedendosi se è meglio essere o fingere di essere
    gay o etero. Trovo che ognuno abbia diritto di essere ciò che è
    o ciò che vuole essere. Il giudizio altrui a volte è l'alibi per non
    avere il coraggio di essere se stessi.
    Oppure pensiamo di essere al centro del mondo e che ogni
    nostro comportamento o decisione sconvolga l'universo, spesso non è così, qualunque cosa accada il mondo continua
    a girare ugualmente indipendentemente dalle nostre scelte.
    Sii quello che vuoi essere , questo porterà pace a te stesso e
    vedrai che la porterà anche intorno a te. Non credo che oggi
    questo sia un problema insormontabile come decenni fa, per fortuna  la società anche se lentamente progredisce e quello che ieri sembrava un dramma oggi è largamente superato.
    la felicità è un diritto e un dovere verso noi stessi.
    6
    postato da , il
    Grazie Patrizia...si e' meglio essere...ma  il prezzo che sto pagando e' molto salato!...uno di questi giorni scrivero' delle altre riflessioni in merito a questo mio percorso!...ciaooo robert
    5
    postato da , il
    meglio essere .. senza false maschere .. perchè dopo tutto prendiamo in giro prima noi stessi e poi gli altri ..

    bella riflessione ..

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.14 in 7 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti