Questo sito contribuisce alla audience di
A volte la Strada ti parla.
Sussurra filastrocche di domani,
come una sirena che s'affaccia
alla riva dei tuoi pensieri

... e il tuo viaggio è il suo canto
il ritmo ubriaco dei tuoi giorni
la sua cadenza
Sui marciapiedi sgranati affamati di sole
Ai vertici pulsanti delle strade,
negli angoli frenetici di traiettorie in ritardo
Nel caos polifasico della metropoli

Mentre ti immergi fuori dai confini di te stessa
e il tuo vagare ti lascia senza fiato,
mentre insegui un volto tra le maschere...
il tuo.

Immagini con frasi

    Info

    Ha partecipato al concorso
    Tra Cuore e Mente

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:6.33 in 12 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti