Questo sito contribuisce alla audience di
Novità! Le opere sono recitate in video
L'uomo che con continui desideri sempre con festa aspetta la nuova primavera e sempre la nuova Astarte, sempre nuovi mesi e nuovi anni, parendogli che le desiderate cose venendo siano troppo tarde, ei non s'avvede che desidera la soddisfazione.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.00 in 10 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti