Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Carmelo Crisafulli
Si, parlo di te, povero pinocchio, di te che sei cosi dolce di sale, da credere che i denari si possano seminare e raccogliere nei campi, come si seminano i fagioli e le zucche. Anch'io l'ho creduto una volta, e oggi ne porto le pene. Oggi (ma troppo tardi!) mi son dovuto persuadere che per mettere insieme onestamente pochi soldi, bisogna saperseli guadagnare o col lavoro delle proprie mani o coll'ingegno della propria testa.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Carmelo Crisafulli

    Commenti

    2
    postato da , il
    Punto primo:testo didattico. Punto secondo:ora mi spieghi come un ragazzino possa avere la maturità e la coscenza concreta  ? Questo romanzo, a mio avviso, è un percorso e sviluppo interiore.Ovvio che tale opera possa debba farci ricordare  valori sempre meno considerati.
    1
    postato da , il
    Pinocchio, viene giustamente redarguito, perchè non conosce il valore del denaro;serve da monito a chi sperpera e beffeggia chi non ne possiede!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.50 in 10 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti