Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Sylvia Drago
La cosa più strana è che io uso le parole per ancorarmi, e poi sono proprio loro a spingermi verso l'ignoto, come mappe mute da riempire di luoghi, perché ogni parola detta con precisione apre uno spazio vuoto attorno, come il molo di un porto.
Composta nel ottobre 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Sylvia Drago

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.18 in 22 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti