Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Diamante.. folle
C'è l'inverno dentro me. Ghiacciata, paralizzata da occhi freddi distanti, distratti e indifferenti. Cade la neve da i miei occhi e nessuno lo vede, beh si sa no! La neve stupisce attrae è magica, candita mah ad un certo punto dopo averla pestata, presa tra le loro mani e poi gettata solo per giocare per poche ore; si stancano neppure la guardano o toccano perché è gelida. Non mai visto nessuno in grado di far "sopravvivere" la neve nessuno la presa con se facendola "vivere" anche d'estate, ecco io sono come lei! All'inizio si stupiscono si divertono mah poi si stancano perché come la neve ci vuole delicatezza nel toccarmi se no mi sgretolo e loro non gli importa il motivo per cui mi sgretolo però se sanno toccarmi mi sciolgo proprio come lei e potrai "bere" da me, mah non ho mai visto nessuno in grado di farmi sopravvivere, non mai visto nessuno che è rimasto e che rimarrà.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Diamante.. folle

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati
    2
    postato da , il
    Grazie davvero x i complimenti..infatti!!! molti nn capiscono la delicatezza di una persona e nn si rendono conto dei suoi sentimenti pensano di poterci fare ciò ke vogliono e poi buttarla via.. io mi sn sentita cosi xcio mi sono raccontata con qst metafore.. Grazie ancora! Un abbraccio.
    1
    postato da , il
    Quando ce vo' ce vo' - Dicono a Roma - E un bel 10 mi sembra giusto -
    Chissà quanti di noi ci siamo sorpresi, dalla troppa indelicatezza, gustati, mangiati bevuti, senza rendere conto, che là vi era un cuore, un' anima, una sensibilità, un sentimento - Forse in troppi ci vergognamo di confessare quanto ci siamo sentiti, come un pugno di neve ........
    Mi congratulo, con l' Autrice, per le metafore sfiorate - Complimenti davvero - Abbraccio -

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati