Questo sito contribuisce alla audience di
Scritta da: Giuseppe Catalfamo
Gli scrittori son certo esponenti autorevoli del nutrire
consapevolezza di superiorità.
D'altronde, tristezza umana è ritenersi '"superiori"
a chicchessia.
Finanche chi soffre di 'complesso d'inferiorità' è convinto
d'esser vittima di sfortuna a tutti "superiore".
Tutti uguali, tutti guano, spesso "superiore". Merda!
Composta domenica 8 maggio 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: Giuseppe Catalfamo

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati

    14
    postato da , il
    Son certo che opportunismo e viltà siano pandemia ... come son certo che nessuno ne è al corrente di soffrirne ... <c a zz o ... ci sono istituzioni e giustizia> ... ... ... non mi esento certo al calderone,ci sono anch'io nella minestra ... la mia è pancreatite ... col tempo,non molto,arriverò anch'io al tumore ...
    13
    postato da , il
    Le conosco quelle trincee, Giuseppe, ne ho scavate parecchie anche io. E so quanto sia sconfortante constatare quanta indifferenza, quanta l'ipocrisia, quanta viltà  ci circondi. C'è qualcosa di profondamente malato nella nostra società. E temo che quel malato sia proprio il genere umano.
    12
    postato da , il
    Infiammabilità ... Trovo carburanti nel mio es che provocano autocombustione ... Ti racconto un aneddoto a caso,ma recente.

    Ho 'creato' un gruppo in quella tristezza di Facebook (anche se Qui cominciamo ad avvicinarci molto grazie al Pool/Gladio nonoperativo)
    battezzato 'Vogliamo Giustizia'.
    Il riferimento era per Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce,
    le due Bagarozze che torturavano bimbi nell'asilo Cip&Ciop di Pistoia.

    Essendo una delle piccole vittime figlio d'un giudice di Firenze il processo fu affidato alla Pretura di Genova.
    (Parlarono di conflitto d'interesse) ... ... ...

    Feci una 30na di magliette con la loro immagine e la didascalia
    'Gli Animali non picchiano i Loro cuccioli ... LORO Sì'
    le indossai agli alberi di fronte Palazzo di Giustizia il giorno prima del processo e Tappezzai con volantini tematicamente uguali tutto il centro e adiacenze del 'Palazzo' (circa 500).

    Morali:
    1)
    In 7 giorni il gruppo contò 450 iscritti,
    nello stesso periodo 'Non Succede Ma Se Succede' gruppo dedicato alla retrocessione in serie B della Sampdoria contò 2800 iscritti.
    2)
    Da un folle fui accusato di aver creato il gruppo per farmi pubblicità.
    (Come spiegare ad uno così che il gruppo NON è MIO ma è un urlo dei bambini)
    3)
    Il 15/6 alle h9 davanti Palazzo di Giustizia presenti io e Luca Lagomarsino.
    Ci chiesero i documenti,domande per 10 minuti ... e l'informazione gratuita che potremmo essere querelati!
    4)
    Il comitato dei genitori delle piccole vittime capitanato da Ilaria Maggi,credo sia scienziata,si dissociò dall'iniziativa dichiarando
    <Non abbiamo intenzione di mettere in burla una vicenda tanto seria,
    siamo contrari ad ogni forma di violenza,
    giustizia la vogliamo in aula non in strada>.

    L'autocombustione non ha terapia nè farmaci ...
    ma cecità,ipocrisia,menefreghismo e viltà inducono sempre più a scavare trincee prima del tappettino con scritto SALVE!
    11
    postato da , il
    Giulio, il carburante che alimenta le mie fiamme è disponibile, in natura, in quantità ben più corpose e consistenti del petrolio. E non necessita neppure di un processo di estrazione e raffinazione: ne puoi trovare notevoli quantità immediatamente disponibili nei corridoi della politica, nelle aule dei tribunali, negli ospedali che pubblici che ti consigliano un consulto privato, nelle ovattate atmosfere tanto di una chiesa cattolica quanto di un tempio mussulmano. Ma senza bisogno di scomodare l'intera struttura sociale, è possibile reperire la benzina di cui ardo nella strisciante iprocrisia di alcuni, nella strumentale demagogia di altri, e, più in generale, nella stucchevole cecità di molti, molti altri...
    La tua fiamma non divampa ma credo intuire che essa arda silente...
    10
    postato da , il
    Giulio, nessun problema: brucio molto bene anche sott'acqua.
    Anzi, ora che ci penso, sono sempre sott'acqua!

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati