Questo sito contribuisce alla audience di

Da qualche parte ho letto che siamo quello che mangiamo. A volte ho trovato scritto che siamo i libri che leggiamo, quello per cui daremmo la vita e i sogni che abbiamo. Ho letto anche che siamo tutto quello che facciamo e diciamo, io invece credo che siamo tutto quello che abbiamo dovuto dimenticare, tutto quello a cui, per un motivo o per un altro, abbiamo dovuto rinunciare; tutto quello che non abbiamo, tutto quello che non abbiamo più.
Susanna Casciani
Vota la frase: Commenta