Questo sito contribuisce alla audience di

Sai che ti manca qualcosa
ma non sai cosa
oppure facciamo finta
che non e il momento di pensarci
ma sai che indispensabile
ma
c'è sempre un ma
una parte di te incomincia a pensare
che non esiste
ma vedendoti intorno a te
noti che forse esiste.
Tu riesci a comprendere ciò che ti manca ora?
Io non lo so
o forse non lo vorrei sapere
sperò che tu abbia almeno una risposta
alle mie tante domande
anche se può sembrare una singola domanda
egli nasconde milioni di risposte.
Sebastiano Rastiello
Composta martedì 4 settembre 2012
Vota la frase: Commenta
    Quando ti capita di vedere una persona che non incontri da bel po di tempo hai sempre un sacco di cose da dire
    ma non sai mai da dove iniziare. Poi lasci far parlare a terzi persone e il tempo score e cosi nel tempo ricorrente alla medesima situazione lanci sguardi sorridenti per far sorridere altrettanto la persona che vorresti far accendere il sorriso sul suo volto. Ma il tempo score molto rapidamente, facendoti capire che anche se il tempo c'era non e mai abbastanza per raccontare un qualcosa di cosi tanto immenso e complicato come lo strano percorso che ci fa proseguire la nostra vita.
    Sebastiano Rastiello
    Composta lunedì 24 settembre 2012
    Vota la frase: Commenta
      Io ho capito dalla prima volta che ti ho visto
      ho capito che tu sei uguale a me
      cerchi di capirmi
      cerchi di condividere sia gioie che dolori.
      Pur stando insieme senza un obbiettivo ci viene sempre
      un sorriso spontaneo.
      Insomma posso dire che esistono poche persone come te
      e lo capisco giorno dopo giorno
      anno dopo anno
      non riusciremo mai a staccarci
      anche se ci potranno dividere km e km di distanza
      il legame del amicizia
      come in molti libri e molte citazioni
      e sempre più forte di qualsiasi legame.
      Sebastiano Rastiello
      Composta lunedì 11 giugno 2012
      Vota la frase: Commenta
        La vita, eh sì la vita. Quante definizioni potremo dare a questa semplice parola? La vita per chi le vive è bella, per chi sopravvive e dura, per chi aspetta e impaziente, per chi sogna gli fa capire che la realtà e ben diversa. Ma non la puoi mai dare per scontata perché egli può sorprenderti da un momento all'altro. Devi essere pronto a qualsiasi cambiamento, e sai perché? Perché la vita e come un concerto, sì un concerto che non andrà mai in sold out, tante persone conosceranno la nostra musica, c'è chi capirà le sue note, c'è chi comprenderà il testo e analizzerà il suo contenuto come un racconto della propria esistenza, ci saranno migliaia di persone ad ascoltarti, ma altrettante persone pronte a criticarti o a sostenerti nel corso del tuo concerto. Vuoi un mio consiglio? Vivi da protagonista e non da semplice comparsa.
        Sebastiano Rastiello
        Composta sabato 21 dicembre 2013
        Vota la frase: Commenta
          Che bella sensazione che ti lascia una canzone.
          Sembra che ti appaga anzi che ti delizi
          una situazione inspiegabile ma meravigliosa
          a ogni nota un emozione
          a ogni strofa una cicatrice che pulsa il nostro cuore
          e poi ti ritrovi immerso nella tua memoria fotografica scaraventandoci ricordi
          che riportano ad anni passati.
          Ecco cosa significa la parola musica.
          Sebastiano Rastiello
          Composta lunedì 3 settembre 2012
          Vota la frase: Commenta
            La vedi e inizi a capire che è lei. La analizzi e studi le differenze fisiche tra uno e l'altra. La identifichi in base alle informazioni che hai immagazzinato. La vedi felice e sorridente, e sai che ti basta questo per essere in pace con te stesso. Tutto questo ha una logica fine a se stessa. Chiunque di noi: avrà una vita frenetica e esilarante, avrà la fortuna di godersi la vita, avrà la gioia di costruirsi qualcosa. Ma nessuno capirà personalmente il vuoto che c'è un in ognuno di noi.
            Sebastiano Rastiello
            Composta giovedì 10 agosto 2017
            Vota la frase: Commenta
              Ti sei mai chiesto fino a che punto può essere falsa una persona?
              Ti sei mai chiesto fino a che punto puoi resistere in questa società?
              Ti sei mai chiesto come riesci a vivere pur sapendo che non riuscirai a costruirti un degno futuro, forse. Non poniamo queste domande, perché molto probabilmente già conosciamo la risposta.
              Sebastiano Rastiello
              Composta lunedì 11 giugno 2012
              Vota la frase: Commenta