Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: sagea
La nostra anima ha perso di vista Ermes, non gioca più, è tutta intenta a conoscere ciò che ha, la casa in città e quella al mare, la messa della domenica, le buone abitudini, magari in mezzo a lamenti e qualche rimpianto. Solo i saggi sono veramente mercuriali: giocano ancora a ottanta anni come i bimbi, sono curiosi, osservano, silenziosi, quasi in disparte... i veri saggi non sai mai cosa pensano, sono misteriosi come i bambini. Anzi i saggi e i bambini non pensano!
Raffaele Morelli
Composta lunedì 18 luglio 2011
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: sagea
    Le illusioni rendono tossici gli amori, li portano a farci male,
    sono il più grande nemico dell'anima, sono demoni. Le illusioni
    sono credenze che si insinuano al nostro interno, spodestano
    la nostra essenza e si sostituiscono alle leggi e ai codici dell'amore.
    Raffaele Morelli
    Composta lunedì 28 marzo 2011
    Vota la frase: Commenta
      Tutte le volte che facciamo progetti per allontanarci dai disagi, puntualmente li rinforziamo. Pensare a una vita futura migliore di quella che stiamo vivendo, ci rende più incerti, fragili, impotenti. Si possono passare anni a compiangersi, a dirsi che il benessere verrà solo quando le cose cambieranno, quando le persone intorno a noi ci tratteranno meglio. Niente di più falso! Non è l'esterno a farci star male, ma il fatto che non ci affidiamo al nostro interno, che sa benissimo cosa fare per noi stessi e dove condurci.
      Raffaele Morelli
      Vota la frase: Commenta
        Scritta da: Antonietta
        Essere spontanei e naturali. Facciamo spesso, appena possiamo, le cose che ci piacciono, che ci coinvolgono. E stiamo alla larga da tutte quelle persone che invadono il nostro spazio, che ci costringono ad una vita piatta e spenta.
        Oggi lo dicono anche le ultime ricerche sul cervello che dobbiamo uscire dai binari troppo stretti del quotidiano.
        Il vero antidoto è dare spazio alle novità, intraprendere nuovi progetti: insomma far diventare la propria vita di tutti i giorni un'avventura.
        Raffaele Morelli
        Composta venerdì 16 aprile 2010
        Vota la frase: Commenta
          Scritta da: sagea
          Ermes è il Dio del caduceo e quindi l'arcangelo della medicina, della cura, dei medici. Il caduceo, due serpenti che si fronteggiano, il simbolo che tanto somiglia al DNA, rivela che Ermes, come nessuno, sa unire il mondo e dell'alto e del basso, della materia e dell'energia, della luce e della notte, della mente e del corpo.
          Raffaele Morelli
          Composta lunedì 18 luglio 2011
          Vota la frase: Commenta
            Quando gli opposti s'incontrano, l'anima è in sintonia con tutto ciò che la circonda: di colpo, senza saperlo, il mondo degli oggetti si è unito a noi, facciamo incontri inimmaginabili, avvertiamo profumi, sensazioni; l'esterno si collega alla nostra interiorità. La felicità trabocca dall'anima e si riversa su tutto ciò che c'è intorno.
            Raffaele Morelli
            Vota la frase: Commenta