Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Raffaele Caponetto
Un tempo era il cosiddetto popolino che fomentava la diatriba nord sud, settentrione meridione. Unico vanto del settentrionale, essere nato al nord Italia e quindi autorizzato a sentirsi superiore al meridionale; a prescindere da considerazioni di merito. Considerando la completa assenza di caratura culturale di questi soggetti "non ti curar di loro, ma guarda e passa". È preoccupante però che anche individui che dovrebbero possedere una "certa" cultura la pensino allo stesso modo. Questi ultimi dovrebbero "se ne sono capaci" pensare che il settentrionale italiano nei confronti degli svizzeri è meridionale. Lo svizzero rispetto al tedesco è meridionale. Il tedesco è meridionale rispetto al danese e così via. Con questi elementi, nel piano internazionale, culturalmente siamo destinati ad essere gli ultimi della classe.
Raffaele Caponetto
Composta mercoledì 10 luglio 2013
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Raffaele Caponetto
    Rappresentazione visiva del male e del bene. La strada del male è in discesa; un imbuto, se caschi dentro, alla fine della corsa ti attende il grande calderone con tutti i mali del mondo. La strada del bene è in salita; una piramide, per scalarla ci vuole costanza e spirito di sacrificio, in vetta ti attende la grande tavola imbandita con tutte le gioie del mondo.
    Raffaele Caponetto
    Composta domenica 23 giugno 2013
    Vota la frase: Commenta