Scritta da: MDR85
L'acqua, di quel lago Azzurro, riflette su di noi la sua gelida essenza.
Per troppo tempo è stato lì nascosto sotto la neve ad aspettare qualcuno che in qualche modo lo potesse ammirare.
Rinchiuso fra pietre marmoree e pini secolari prende forma.
Qui il sole raffredda i nostri silenzi, uccide le nostri menti ma risalda i nostri stupidi cuori.
Maurizio De Rosa
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di