Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Giuseppe Natoli

Questo autore lo trovi anche in Poesie.

Scritta da: Giuseppe Natoli
È come sedersi ed aspettare, ma non capire bene cosa si stia aspettando. È come alzarsi, dopo tanto aspettare vanamente, stanchi di essere rimasti seduti per troppo tempo. È come guardare, con occhi stranieri, la propria vita oramai a noi estranea e non riuscire a vedere perché teniamo gli occhi ermeticamente chiusi. È come tentare di vivere, anche quando non è vita, la vita che viviamo.
Giuseppe Natoli
Vota la frase: Commenta