Questo sito contribuisce alla audience di

E poi riscopro attimi di un passato che credevo ormai sopito negli angoli smussati di un tempo ingrato... sfoglio emozioni come istantanee di una vita forse troppo vera per potersi realizzare... eppure, sotto la patina raschiata dal vento del coraggio, intravedo il lampo di un futuro intessuto da un amore latitante... che mi invita a seguirlo verso mete conosciute che sanno di casa e pace e lì, sul finire del viale dei ricordi, trovo te... ed è un po' come rinascere.
Gianmario Cerica
Vota la frase: Commenta