Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Francesco Ianný

Consulente d'Immagine/ Personal Shopper/ Scrittore, nato martedý 20 agosto 1991 (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Umorismo, in Racconti, in Frasi per ogni occasione e in Diario.

Piuttosto che accettare e rispettare gli altri per la loro unicitÓ, li vorremmo a nostra immagine. Vorremmo che le risposte e le azioni di chi ci sta a cuore fossero sempre allineate ai nostri desideri, ma quasi mai questo Ŕ possibile. E in questo contesto non esistono, non possono esistere, nÚ vincitori nÚ vinti.
Francesco Ianný
Composta sabato 2 agosto 2014
Vota la frase: Commenta
    Ho letto che, quando puntiamo l'indice contro qualcuno, ci sono ben tre dita puntate contro di noi. Da tempo sto cercando di limitare la critica preconcetta, quella che si avvicina alla cattiveria gratuita, che non conduce a nulla, che avvelena l'animo. PerchÚ ogni critica Ŕ un fardello che ci carichiamo inutilmente sulle spalle.
    Francesco Ianný
    Composta sabato 2 agosto 2014
    Vota la frase: Commenta
      Per quanto possa stranirci, tutti noi siamo esseri liberi, in grado di compiere liberamente tutte le scelte che vogliamo. Che poi i nostri pensieri, le nostre abitudini e i giudizi altrui ci rinchiudano in spazi angusti dai quali non sappiamo o non vogliamo uscire, Ŕ un altro discorso.
      Francesco Ianný
      Composta sabato 2 agosto 2014
      Vota la frase: Commenta
        Occorre porsi dei quesiti, interrogarsi nel momento in cui si avverte un malessere che non bisogna respingere, ma accettare e vivere. Bisogna smettere di correre e iniziare a godere della brezza fresca del mattino, a gustare il cibo, a salutare gli altri con un sorriso, a sentire quelle emozioni che si erano perdute.
        Francesco Ianný
        Composta sabato 2 agosto 2014
        Vota la frase: Commenta
          Si gettano tante energie per riuscire in un unico obiettivo, magari fuori dalla propria portata, che tutto il resto appare solo contorno. L'uomo dimentica di essere di pi¨, con grandi e infinite potenzialitÓ; si sente insoddisfatto e sminuito se non riesce a portare avanti una certa pratica e questo lo fa stare in pena, perennemente in ansia. E una volta raggiunto il traguardo, ne cerca un altro. Una rincorsa continua.
          Francesco Ianný
          Composta sabato 2 agosto 2014
          Vota la frase: Commenta
            A volte, arriviamo a sentirci cosý deboli e sballottati nel tempestoso oceano della vita da domandarci se la nostra piccola barca riuscirÓ mai a non essere inghiottita dai flutti e a raggiungere il porto. Eppure, se guardiamo nell'oscuritÓ, possiamo distinguere la fioca luce del faro e la lanterna del capitano del porto che, sfidando la violenza della tempesta, ci aspetta sulla banchina per accoglierci finalmente a casa. Che senso avrebbe allora lasciarsi andare alla furia delle onde? Non sarebbe forse pi¨ logico stringere i denti e aggrapparsi a quell'unico appiglio per non sprofondare negli abissi di una lugubre e malinconica esistenza? Esiste sempre una via d'uscita, e noi non dobbiamo scordarlo.
            Francesco Ianný
            Composta venerdý 18 luglio 2014
            Vota la frase: Commenta