Questo sito contribuisce alla audience di

Aforismi di Francesca Zangrandi

Studentessa, nato lunedì 11 marzo 1991 a Merano (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Poesie, in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Scritta da: Francesca Zangrandi
Devi starmi lontano.
Devi lasciarmi sola mentre piango e grido.
Non devi sfiorarmi perché è quello che vorrei.
Devi sparire mentre pronuncio il tuo nome.
Devi esserci quando non ti voglio.
Non mi devi parlare, dire che mi capisci.

Dovete starmi lontani... siete il mio riflesso, il mio dolce sollievo, illusione di un età che delude.
Siete la mia più grande gioia che non fa altro che rendermi debole e fragile.
Crollo...
Sto crollando...
e tu...
Perché mi fai questo?
Perché mi abbracci ancora?
Francesca Zangrandi
Composta lunedì 3 maggio 2010
Vota la frase: Commenta
    Scritta da: Francesca Zangrandi
    Ti detesto.
    Ti detesto, mi fai male, male da morire.
    Mi fai male perché soffro per altro e penso a te, perché sei il mio riflesso, la mia più grande solitudine di sempre.
    Mi fai male perché so che non mi amavi, tu non sai amarmi, nessuno sa amarmi e questo mi fa sentire sbagliata.
    Ti detesto perché scrivo solo sul mio dolore per te.
    Ti detesto perché vuoi starmi vicino, perché scrivi che stai benone.
    Ti detesto perché tu dimentichi in fretta e io no.
    Ti detesto perché fai il bravo ragazzo e perché lo sei.
    Ti detesto perché ti ammiro e tu stimi me.
    Ti detesto con le lacrime agli occhi mentre vago per la città sperando di vederti e non amarti.
    Francesca Zangrandi
    Composta martedì 6 aprile 2010
    Vota la frase: Commenta