Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Fabrizio Del Vecchio

Nato lunedì 31 marzo 1969 a ROMA (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Vivere vite parallele con persone diverse; causa dipendenza nel mondo dell'apparire, suscita piacere nell'esser padroni della vita, "autorizza" moralismo importuno. E nel momento in cui si avverte di esser amante, non più per il gioco, ma per il sentimento che nasce, è come precipitare in un burrone senza mai fine. Si muore lentamente nell'animo dopo ogni circostanza venuta a mancare. Poiché quella persona iniziamo ad amarla. Perché, esclusività ed unicità, son concesse solamente verso l'amore che amiamo.
Fabrizio Del Vecchio
Composta venerdì 21 marzo 2014
Vota la frase: Commenta
    Il tuo essere è come un fiore. Nato dalla semplicità di un bocciolo nella vastità dei suoi colori. Proteggi la tua vita pungendo chi vuol sfiorarla; le spine ti son amiche. Ma solo chi oserà amar con ardore e delicatezza approderà alla linfa vitale. Ti saprà cogliere, ti lascerai amare.
    Fabrizio Del Vecchio
    Composta lunedì 23 giugno 2014
    Vota la frase: Commenta
      Forse fareste meglio a vivere e a lasciar alle spalle "pochezza e lamentele futili". Bisognerebbe aver maggior rispetto verso il prossimo, pensando alle persone che combattono quotidianamente, affrontando terapie per "vivere la vita". O per chi, purtroppo, non la vedrà mai più.
      Fabrizio Del Vecchio
      Composta giovedì 31 luglio 2014
      Vota la frase: Commenta
        Lei: "sai, scrivo al momento, quello che mente e cuore comunicano. Sono una pettegola perché, segreti e confidenze tra loro, non dovrei raccontarli. Lui:" invece li stai raccontando ad un altro cuore. Vicino e molto simile al tuo. E non c'è miglior pettegolezzo nel farli "suonare insieme."
        Fabrizio Del Vecchio
        Composta martedì 18 marzo 2014
        Vota la frase: Commenta