Questo sito contribuisce alla audience di

Frasi di Catherine Hardwicke

Questo autore lo trovi anche in Film come regista.

Scritta da: Eleonora M.
Camminavo ansiosamente verso l'uscita. Non sapevo nemmeno da cosa stavo scappando. I tubi sul soffitto, vecchi almeno trent'anni, avevano delle perdite e sul pavimento si erano formate pozzanghere di acqua e ruggine. Il suono del mio piede che infrangeva l'acqua rimbombò per il lungo corridoio, ed ebbi paura. Iniziai a correre prima ancora che l'eco si fosse spento dietro di me, ma sapevo che era troppo tardi. Ad un tratto comparve lui: con il volto orrendamente sfregiato e gli occhi rossi, il sangue colava dalle sue dita e seppi, senza ombra di dubbio, che Jacob era morto.
Catherine Hardwicke
Composta domenica 29 novembre 2009
Vota la frase: Commenta