Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Saeglopur
Mica che uno va in giro tutto il santo giorno a dire alla gente: 'guardate che ho la furia appresso ". Uno se la porta dentro, nascosta bene in una piega dell'anima e magari non esce mai fuori.
Ma poi salta il giorno in cui meno te lo aspetti e ti pungono sul vivo, nel vivo di quella piega d'anima e la furia esce fuori e prende il sopravvento e tu dopo dici:
" Ma che è successo? Io non lo volevo fare. Torniamo indietro di un minuto solo, vi prego, torniamo a tutto com'era prima".
E invece niente sarà più come prima e magari ci fosse, quel giorno, tua madre per piangerle addosso.
Antonio Pennacchi
Vota la frase: Commenta