Questo sito contribuisce alla audience di

Scritta da: Ferdinando Garzillo
Gli introversi sono particolarmente sensibili alle avversità e tendono a spaventarsi e a preoccuparsi con maggiore frequenza degli estroversi, i quali riescono a stabilire maggiori legami con le altre persone proprio per la loro minore reattività. Se pensiamo che, per un essere umano, le altre persone sono i maggiori dispensatori di "ricompense" e "punizioni", gli estroversi che sono meno sensibili alle punizioni, sono anche più propensi a cercare la compagnia degli altri di cui notano soprattutto i comportamenti di ricompensa.
Anna Oliverio Ferraris
Composta mercoledì 25 ottobre 2017
Vota la frase: Commenta