Questo sito contribuisce alla audience di

Le migliori frasi di Angela Di Cicco

Me stessa, nato mercoledì 21 giugno 1967 a Napoli (Italia)
Questo autore lo trovi anche in Racconti e in Frasi per ogni occasione.

Sei la mia più grande delusione!
Quasi mi vergogno dell'Amore che ho provato per te...
La tua voce, le tue parole... mi sono entrate dentro
e come un uragano hanno sconvolto la mia anima
legandola alla tua...
Ho creduto di aver trovato l'Amore Vero,
quello che tutti sognano
quello che in tanti in una Vita non trovano,
mi sentivo privilegiata fortunata
e dicevo a me stessa che la Vita ogni tanto
un regalo te lo fa...
Non sei stato un regalo!
Sei stato l'ennesimo schiaffo
che la sorte mi ha fatto,
mettendoti sulla mia strada...
Che misero che una persona così vuota
sia capitata proprio a me...
Che Tu sia piccolo di questo son sicura,
ma il mio rammarico più grande
è quello di averti fatto diventare un Dio...
Ti ho messo sul piedistallo più alto che esiste,
perché volevo che appartenessi solo a me...
Mi amareggiavo anche con il Vento,
perché ti sfiorava senza il mio consenso...
è inutile continuare a parlare di qualcosa di così piccolo
anche le parole s'inchinano davanti a tanta ipocrisia,
e Tu a parole sei bravo!
Ti Auguro che la Vita possa regalarti tutto ciò che meriti...
Angela Di Cicco
Composta giovedì 22 marzo 2012
Vota la frase: Commenta
    La vita mi ha fatto il regalo più grande che potesse farmi...
    mi ha donato i Mesi...
    i giorni...
    Gli anni...
    Con essi posso vivere o morire...
    Io ho fatto la mia scelta!...
    Non sò se mi ritoccherà ancora questo dono allora voglio godermelo fino in fondo per non avere dubbi o ripensamenti...
    Si ricomincia da adesso...
    Angela Di Cicco
    Vota la frase: Commenta
      Malinconia...
      Cos'è di così forte che mi soffoca il respiro,
      che mi attanaglia il cuore e lo fa sanguinare...
      Mi guardo dentro la prendo tra le mani e la caccio via!
      Ma lei ritorna...
      Cosa vuoi da me?
      Cosa vuoi di mio?
      Rimane li silenziosa, io sento tanta confusione rumori e voci che non riesco a definire...
      Vai via che non ho niente da darti gli grido, ma sento solo la mia voce...
      Lei è ancora lì che aspetta...
      Qualcosa prenderà prima di andarsene, e a me lascerà un'altra cicatrice da sanare!
      Angela Di Cicco
      Vota la frase: Commenta