Scritta da: Albertyno
Potrei raccontare tutti gli stadi di povertà che ho provato...
perché essere povero è un termine troppo generico e restrittivo per descrivere questa situazione umana,
si è poveri quando si và a scegliere un vestito e si sceglie quello meno costoso piuttosto quello che più piace;
si è poveri quando si và al supermercato con i centesimi contati per acquistare il pranzo e la cena;
si è poveri quando invece di mangiare primo, secondo verdura e frutta, ci si accontenta prima del primo e secondo poi solo del primo;
si è poveri quando si è costretti a scegliere se mangiare a pranzo o a cena;
si è poveri quando un giorno ti svegli e ti hanno tagliato prima l'adsl, poi il gas, poi l'acqua ed infine la luce.
A quel punto non sei più solo povero, sei indigente e non se ne è andata solo la luce elettrica,
no se ne è andata la luce della speranza e tutto è diventato scuro.
Albertino Federici
Composta domenica 17 gennaio 2010
Vota la frase: Commenta
    Questo sito contribuisce alla audience di