Area Riservata

Poesie in Francese


poesia postata da: Desafinado64, in Poesie (Poesie in lingua straniera)

Monotonia

segundo por segundo
Que vai o tempo medindo
Todas as coisas do mundo
Num s tic-tac, em suma,
H tanta monotonia
Que at a felicidade,
Como goteira num balde,
Cansa, aborrece, enfastia...
E a prpria dor quem diria?
A prpria dor acostuma.
E vo se revezando, assim,
Dia e noite, sol e bruma...
E isto afinal no cansa?
J no h gosto e desgosto
Quando prevista a mudana.
Ai que vida!
Ainda bem que tudo acaba...
Ai que vida to comprida...
Se no houvesse a morte, Maria, '
Eu me matava!

secondo per secondo
Che il tempo va misurando
Tutte le cose del mondo
In un solo tic-tac, insomma
C' tanta monotonia
Che anche la felicit,
Come gocciolo in in secchio,
Stanca, annoia, infastidisce...
E lo stesso dolore, chi lo direbbe?
Lo stesso dolore abitua.
E cos si vanno alternando
Giorno e notte, sole e bruma...
E questo alla fine non stanca?
Non c' pi piacere o disgusto
Se il cambiamento previsto.
Ahi che vita!
Meno male che tutto finisce...
Ahi che vita tanto lunga...
Se non ci fosse la morte, Maria,
Mi ammazzerei!


poesia postata da: Desafinado64, in Poesie (Poesie in lingua straniera)

O silncio

H um grande silncio que est sempre escuta...

E a gente se pe a dizer inquietamente qualquer coisa,
qualquer coisa, seja o que for,
desde a corriqueira dvida sobre se chove ou no chove
at a tua dvida metafsica, Hamleto!

E, por todo o sempre, enquanto a gente fala, fala, fala
o silencio escuta...
e cala.

IL SILENZIO

C' un grande silenzio che sempre in ascolto...

Per questo ci mettiamo a dire inquietamente una cosa qualsiasi,
una cosa qualsiasi, qualunque sia,
dal dubbio triviale se piover o no
fino al tuo dubbio metafisico, Amleto!

E per tutto il sempre, mentre la gente parla, parla, parla...
il silenzio ascolta...
e tace.

poesia postata da: Silvana Stremiz, in Poesie (Poesie in lingua straniera)

Hay palabras...Hay silencios...

Hay huecos que llenan las palabras,
otros que cavan las palabras.
Hay silencios que soy un regalo,
otros que matan que no tienen sentido.
Hay palabras justas, palabras equivocadas,
palabras dichas o calladas para no hacer mal.
Palabras esperadas, suspiran.
Hay palabras...
Hay silencios...
Un "yo soy" faltado,
un "me siente" no pronunciado.
Un "suspendido" no llenado.
Hay silencios qu esperan la llegada de una explicacin
para poder apagar el tormento de aquellos porque sin sentido.

Ci sono vuoti che le parole colmano,
altri che le parole scavano.
Ci sono silenzi che sono un dono,
altri che uccidono che non hanno senso.
Ci sono parole giuste, parole sbagliate,
parole dette o taciute per non fare del male.
Parole attese, sospirate.
Ci sono parole...
Ci sono silenzi...
Un "ci sono" mancato
un "mi dispiace" non pronunciato.
Un "sospeso" non colmato.
Ci sono silenzi
che attendono l'arrivo di una spiegazione
per poter spegnere il tormento di quei perch senza senso.

poesia postata da: Desafinado64, in Poesie (Poesie in lingua straniera)

O que Me Di no

O que me di no
O que h no corao
Mas essas coisas lindas
Que nunca existiro...

So as formas sem forma
Que passam sem que a dor
As possa conhecer
Ou as sonhar o amor.

So como se a tristeza
Fosse rvore e, uma a uma,
Cassem suas folhas
Entre o vestgio e a bruma.




Quel che mi duole non
Quello che c' nel cuore
Ma quelle cose belle
Che mai esisteranno.

Sono le forme senza forma
Che passano senza che il dolore
Le possa conoscere,
O sognarle l'amore.

Come se la tristezza
Fosse albero e, una ad una,
Le sue foglie cadessero
Tra il sentiero e la bruma.

poesia postata da: Leybi, in Poesie (Poesie in lingua straniera)

Te busco

Te busco en el dulce
silencio de una alborada,
en el frescor,
y la esperanza
que le regala el roco
a la maana.

Te busco en la inquietud
y el tormento desesperado
que provoca la cruel ausencia
de un amor verdadero
en el alma y el pasar
de los  aos.

Te busco en el mgico socavar
de los misterios de la vida,
y en un corazn
lleno de emociones
nunca jams
vividas.

Te busco y te he de buscar
ms all del sol,
ms all de la piel,
del tiempo infinito
y tu fro desdn.

Te busco en un suspiro profundo
al caer el atardecer,
cuando florece una sonrisa
en los pliegues de la vejz
recordando el arcoiris
del nctar de su ayer.

Te busco y te he de buscar
ms all del sol,
ms all de la piel,
del tiempo infinito
y tu fro desdn.


TI CERCO

Ti cerco nel dolce silenzio
di un'alba,
nella freschezza
e la speranza
che d la rugiada
al mattino

Ti cerco nell'inquietudine
e il tormento disperato
che provoca l'assenza crudele
di un amore vero
nell'anima e negli anni

Ti cerco nel magico scavare
dei misteri della vita
e in un cuore
pieno di emozione
mai e poi mai vissute

Ti cerco e ti cercher
al di l del sole
al di l della pelle
del tempo infinito
e il tuo freddo disprezzo

Ti cerco in un sospiro profondo
allo scendere del tramonto
quando fiorisce un sorriso
tra le pieghe della vecchiaia
ricordando l'arcobaleno
del nettare di suo ieri

Ti cerco e ti cercher
al di l del sole
al di l della pelle
del tempo infinito
e il tuo freddo disprezzo.
Composta
marted 6 agosto 2013