CONDIVIDI

L’annuncio arriva da La Fattoria Globale della World Association of Agronomists, presente ad Expo 2015: arriva in Italia il “kiwi rosso”, nuova frontiera della produzione di frutta. Si tratta di una nuova varietà di kiwi, sviluppata dalla Deyang Professional Academy of Kiwi della provincia dello Sichuan (Cina) e brevettata col nome di “HFR18”.

Le principali caratteristiche del kiwi rosso sono l’elevata fertilità, la buona produttività e i tempi di raccolta, in Italia, tra il 30 settembre e il 5 ottobre. La polpa si presenta con striature di colore rosso su tutto il frutto, il resto è di colore verde chiaro paglierino. Il sapore è molto aromatico e ha un elevato tenore zuccherino. E’ ricco di vitamina C: 185 mg/100 grammi rispetto agli 85 mg della classica varietà Hayward.

kiwi rosso
“La presentazione in anteprima mondiale del kiwi rosso – dichiara Gianni Guizzardi, consigliere CONAF – è la conferma che gli operatori hanno inteso la nostra presenza all’interno di Expo come luogo di confronto e di innovazione. E’ stato un evento molto significativo che promuove la figura dell’agronomo nella ricerca e nell’innovazione ponendosi come interlocutore nel panorama agroalimentare mondiale. Gli agronomi sostengono che la progettazione del cibo sostenibile deve essere imprescindibile nell’alimentazione del futuro. Un frutto della ricerca così importante e che rappresenta un elemento della biodiversità come il kiwi rosso non poteva trovare migliore vetrina che il padiglione degli agronomi mondiali”.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO