Scritta da: prosdocimo
Re Artù torna da una campagna di guerra.
Giunto al suo castello, trova il disordine totale, l'anarchia; addirittura una scritta: abbasso il re!
Manda a chiamare d'urgenza il mago Merlino, per riportare l'ordine e punire esemplarmente l'autore della scritta.
Il mago Merlino prende tutti i suoi appunti, analizza, misura, e il giorno dopo si reca dal Re: Sire ho due brutte notizie da darle. Ho scoperto che la scritta è fatta con la pipì di Ser Lancillotto, ma quel che è più importante è che la calligrafia è di Ginevra.

Immagini con frasi

    Info

    Scritta da: prosdocimo

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.29 in 14 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti