Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Concetta Antonelli

L'Alabrador


Scegli la pagina:
Alabrador non è un titolo onorifico spagnolo, come verrebbe di pensare...
Alabrador è, invece, il nome da pedigree che abbiamo attribuito a Tobia, il nostro cane, figlio di un'alana e di un Labrador: mantello nero di raso lucido, focato in bianco sul petto e sulla punta della coda e delle zampe... infatti da piccolo, quando ancora potevo portarlo io a spasso, una vecchietta lo guardò sorridendo e disse: - T'sì mise le guandini!...
Tobia ha uno sguardo dolce e un po' malinconico, che ingannerebbe chiunque, praticamente uno lo guarda e pensa: - Che bel cane, serio, fa anche un po' paura...
Se poi abbaia... ho la fortuna di avere dei vicini molto gentili &pazienti, lui, in compenso, fa la guardia, gratuita e assolutamente non richiesta, per tutto l'isolato... C'è un antennista sul tetto del palazzo di fronte? Grande abbaiata, pericolo: :: pericolo! Venite A vedere! E finché uno non va lì e gli dice - Ho visto, ho visto, stai tranquillo! - la cosa non smette, ogni tanto ci ripensa e torna sul terrazzo per un altro round, specialmente se l'antennista cambia antenna o posizione... per lui gli antennisti dovrebbero stare fermi aggrappati a qualche parabola e, soprattutto, non chiamarsi ... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Concetta Antonelli
    Riferimento:
    Storia di una famiglia e di un cane...

    Commenti

    3
    postato da , il
    il fachiro costa meno...ma forse in cambio non dà tutto l'amore di Tobia-la-peste...grazie Mario per il simpatico commento, un saluto.
    2
    postato da , il
    aggiunta--quello però costa meno.
    1
    postato da , il
    più che un cane è un fachiro!!!!!!

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:8.60 in 5 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti