Questo sito contribuisce alla audience di

Laggiù nel West


Scegli la pagina:
...Marco Travaglio e quel giorno ha il grilletto facile ma... ecco, interviene lo sceriffo, interpretato da Michele Santoro a sedare i bollori. John viene ricondotto a calma apparente. È solo che quel giorno ha il grilletto facile! Ma ormai la sua testa non ragiona. Decide di irrompere nel vicino saloon per affogare la sua furia con una bevuta di otto doppi wisky. Gli si avvicina uno scagnozzo del Vate Silvio, tale Maurizio Belpietro che gli parla di una soffiata ricevuta dal ballerino Signorini: il governatore del distretto si intrattiene al primo piano in piacevole compagnia. John sale a perdifiato sulle scale, spalanca di botto la porta e trova il politico interpretato da Piero Marrazzo discinto e indaffarato. John urla richiamando l'attenzione di tutti gli uomini della contea che si fiondano nella stanza dove li attendono uomini con donnine e quasi (donne). Tale episodio resterà memorabile con il film la grande orgia: un branco di satiri ubriachi che smanettano con ninfe e ninfi in giochi di virtuosismi acrobatici. Dopo quattro giorni giunge il Castigatore interpretato da Giorgio Napolitano in compagnia dell'aiutante in campo Scalfaro detto il Tuonatore di prediche, del Picconatore interpretato da Cossiga armato dello stesso arnese e di Piero ... [segue »]

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:7.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti