Questo sito contribuisce alla audience di

L'oca è fuori


Scegli la pagina:
Mi chiedi come sto ed io ti rispondo. La mia mente, ora, è leggera, si è svuotata, ha lasciato andare via un'idealizzazione che sotto forma di venerazione mi corrodeva l'anima. Il velo d'orato che copriva i miei occhi e che rendeva tutto un limbo è volato via. Vedo le persone per quelle che sono, ora riesco a capire la differenza, sento la loro povertà d'animo, riconosco la vigliaccheria mascherata da altruismo. Ora sì, vedo. Sorrido a tutto questo, mi diverte pensare alla mia parte bambina che si è fatta abbagliare dalla giostra dei cavalli e dalla quale non sarebbe voluta scendere. Stava bene lì. Abbracciava il dorso del cavallo e vedeva il mondo intorno a se che girava e girava, ma la legge sovrana che regola questo mondo e che afferma che tutto ha un'inizio ed una fine impose che lo scendere da cavallo era la cosa più saggia da fare, dopo tanti e tanti giri di giostra, se non volevi sentirti male. Sono scesa. D'apprima delusa, confusa, stordita, triste. È stato difficile distogliere lo sguardo da quei cavalli che con tanta grazia continuavano la loro corsa senza meta, salendo e scendendo dolcemente. Fù un turbinio di emozioni ed io ... [segue »]
Composto venerdì 29 gennaio 2010

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:1.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti