Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Denise Moscuzza

Riflessioni di metà settembre


Scegli la pagina:
Riflessioni di metà Settembre
Settembre.... quando passeggiavo su un marciapiede sudicio, un marciapiede di città su cui giacevano alcune foglie verdi un po' ingiallite sui bordi, come quelle lettere d'amore sui fogli bruciati ai lati col primo accendino che l'amante in questione avesse trovato in cucina o in tasca... bruciate per caso, come quelle foglie.
Ma l'Autunno non aveva le foglie rosse?
No, quello è l'autunno vero, quello di Ottobre, che dura una settimana e poi diventa inverno, oppure quello che fa finta di arrivare un sabato pomeriggio e il giorno dopo ti vesti pesante impaurito per il freddo della sera precedente, ma in realtà fuori oggi è tornata l'estate...
Quest'autunno, questo che è fatto di foglie gialle sui marciapiedi delle città, è quello che arriva il primo giorno di Settembre, quando circa mezzora prima il sole ti faceva evaporare le membra, poi d'improvviso il cielo si copre di nuvole spesse e piove, piove forte, si scatena la tempesta e piove per un giorno o due e inizi a dirti che probabilmente sta cadendo giù tutta l'acqua che non è caduta il resto dell'anno o che magari la natura si ribella allo strano caldo che ha fatto quell'estate.
Pazzesco! Ogni estate diciamo ... [segue »]
Composto sabato 1 marzo 2014

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Denise Moscuzza
    Dedica:
    A chi dimentica quanto può essere breve e vana una vita non vissuta.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.50 in 2 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti