Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Salvus
Scegli la pagina:
Costeggiando la Darsena di Viale Gorizia in una splendida giornata di sole,
mi soffermo sul ponte dello Scodellino ad osservare il caratteristico
cavalcavia di pietra che oltrepassa il canale dell'antico Naviglio.
Osservo il gioco armonioso di una coppia di germani reali mentre, un'airone cenerino,
volando radente su quelle acque, sembra accompagnarle nel loro cammino.
Di fianco, sulla strada adiacente, scorre tranquilla anche tutta l'umanità in quel momento presente.

La prospettiva è gradevole e la fuga graduale del letto del fiume fonde, magicamente,
nella sua parte finale, quelle acque con uno splendido cielo di un intenso colore d'azzurro.

I cieli azzurri, penso tra me, sono l'essenza stessa della vita e questo
perché la colorano in tutta la sua eterogenea bellezza.
Quando è il grigiore ad impadronirsi di essi, tutto diventa triste e si appiattisce;
la stessa nostra esistenza, in questa cupezza, diventa malinconica e sembra, oltremodo, deprimerci.

La mia inquadratura è perfetta e mi rilasso compiaciuto della splendida vista
di quel corso d'acqua pullulante di vita.

Ma, purtroppo per me, nel mio beato campo visivo, fa la sua nefasta comparsa
un malefico aereo accompagnato da un codazzo biancastro, una scia maledetta che, lentamente,
comincia a velare quella splendida volta celeste.
Nel senso contrario, un altro velivolo ... [segue »]
Composto lunedì 18 novembre 2019

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Salvus

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti