Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Erika Mancini
Ciao Tempo, mi sono già presentata quando sono nata, ci sono e sto correndo ancora con te con un vantaggio, tu non puoi fermarti, né rallentare, non ne sei capace, troppo preciso, ma io adesso sì che, così imperfetta, so quando uscire dagli schemi. Io, che non ho intenzione di non essere trasparente, che non mi nascondo dietro false apparenze, io che, guardami gli occhi, vivo rapita da ciò che puoi cambiare e ti disprezzo per le presenze che non sai più donare. Io che vivo passionalmente ogni tuo attimo, lo scompongo ed dopo averlo vissuto lo ricompongo. Io che non smetto adesso di sorridere di me, tu che, scherzoso, continui invece a prendermi in giro con la ruga che l'altro giorno ha solcato il mio viso, eppure tu sai che quella ruga l'ho vissuta ed è la luce di un'altra lotta e di un altro sorriso, di un nuovo alzarsi, di un giorno in più concesso dalla vita. Tu fai il tuo corso ed io, a volte, sarò lì, dietro la tua scia un attimo per riposare, davanti a te per godere di ogni respiro attraverso quel vento ed attento, inaspettatamente ti affianco, improvvisa mi fermo e, stai tranquillo, ti supererò solo nell'attimo in cui le paure mi assaliranno, per poi scoprire che non voglio correrti avanti, anche se desidererei, a volte, riportarti indietro, ma, ammetti che è vero, tu esageri sempre, o cammini lento o non basti mai ed io, ci sono, in tutta questa corsa, che non è una gara ma un inno alla vita, io sto imparando a vivere, a viverti.

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Erika Mancini

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti