Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Ada Roggio

Signore

Capitolo: 1°capitolo

Scegli la pagina:
Signore, non so più pregare. Signore, non riesco più a pregare. Signore... Arrivata chissà come, qui. Tra sapori di borgo antico, case affacciate tra loro, gruppi di donne sedute vicino all'uscio a raccontare storie del passato, lampioni dal dolce color dorato, a rispecchiare il tempo che fu. Non so come, non so quando, ma ora sono qui dinanzi a questo gran portone di questa cattedrale, immersa dagli antichi sapori, dal fascino storico primeggianti colori di terra. Signore, non so più pregare. Signore, non riesco più a pregare. Signore...! Sento la tua voce, ma! Entro, segno di croce, m'inginocchio. Alzo lo sguardo, mi sento come entrata in una grande boscaglia. Piccoli raggi di luce penetrano attraverso quelle piccole finestrelle Lungo il percorso che precede l'altare, distolgono il mio sguardo gli altari di marmo stile barocco, quadri raffiguranti Madonne, Santi. Signore, non so più pregare. Signore, non riesco più a pregare. Signore...! Sento la tua voce, più vicina che mai. Arrivata all'altare maggiore, splendida visione per i miei occhi, luce meravigliosa per il mio cuore, incantevole sensazione sente la mia anima Altare dalle mille meraviglie, luci. Una luce splendente appare ai miei occhi, mamma con bambino, ricomincio a pregare, il ... [segue »]
Composto sabato 28 maggio 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Ada Roggio

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti