Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: ines sansone

noi sensibili

Noi sensibili siamo tanto particolari sapete. Basta davvero poco per gettarci nello sconforto è quasi una patologia il nostro essere sfiduciati perché mettiamo tutti noi stessi in ogni cosa e spesso non siamo ricambiati e questo ci scoraggia ci avvilisce. E da un po' di anni che ho avuto la possibilità di conoscere cosa vuol dire avere un pezzo di terra, una proprietà da custodire, da curare, da proteggere e ho notato che in estate ci affanniamo perché gli ortaggi si devono annaffiare perché se no il sole li brucia, l'uva va curata perché se no non dà i frutti. Ma l'albero di ulivo sta lì al sole, tutta l'estate e solo perché si pensa che è il più forte non ci si cura di lui. Ecco a volte mi sento così un albero di ulivo, sto a guardare le accortezze che tanti mettono nel salvaguardare le persone perché non si offendono, non si facciano innervosire, non si alzano e se ne vanno, non dissentiscono, non protestino, non si ribellino e io lì a dire ma ora voglio pazientare ancora forse arriverà questa consapevolezza nella mente degli altri di star conducendo una vita in linea con gli impegni che con tenacia ho preso. Le persone sensibili conducono più battaglie degli egoisti ve lo assicuro. Ma è uno degli enigma di tutti noi che agiamo con il cuore.

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: ines sansone

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti