Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Ada Roggio

Signore 2°parte


Scegli la pagina:
Quel giorno. Dopo essere uscita dalla Cattedrale di Santa Maria Maggiore, mi sentivo rinata con tanta voglia di pregare; ma ad un tratto quelle strade antiche al mio passaggio sembravano piano piano stringersi sempre di più. Le donne dinanzi all'uscio; che raccontavano il passato, ad un tratto si trasformavano ai miei occhi in streghe e vampiri. I lampioni dalla luce color dell'oro si trasformavano, non illuminavano più il mio cammino, lo tingevano di rosso sangue, avevo tutto il corpo tinteggiato di quel color sangue, rabbrividivo. Cominciai a correre, follemente correvo verso il niente, ma correvo, tutto divenne una boscaglia intrecciata di sterpi pieni di spine, alberi che diventavano mostri a più teste si dimenavano al forte vento che li faceva volteggiare. Correvo, correvo. I portoni sembravano aprirsi. Somigliavano alla pancia della balena. Facce a me note venivano fuori e sentivo le loro voci a me tanto famigliari per la paura. Mi sentivo attaccata dai cattivi, i loro intrighi, le loro voci, mi avevano portato nella disperazione in tutti questi anni, cattivi che mi hanno portato via tutto. Correvo, correvo vedevo le loro facce piene di risa, mentre blateravano per darmi colpe mai commesse per trattenersi tutto cio che mi avevano ... [segue »]
Composto sabato 28 maggio 2011

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Ada Roggio

    Commenti

    ATTENZIONE: l'autore ha richiesto la moderazione preventiva dei commenti alle proprie opere.
    Invia il tuo commento
    Vota la frase:9.00 in 3 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti