Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Maria D.

Riflessioni

Aveva appena smesso di ballare e scatenarsi... ridere e scherzare, saltare... nessuna lacrima, nessuna tristezza o traccia di quella perenne malinconia: niente! Semplicemente lei... lei e nessuno più... non importava chi ci fosse in quella stanza con lei... non contava niente! Era felice e spensierata... e tutto era bellissimo... una cosa stupenda. Quel piccolouccello finalmente stava imparando, o meglio stava forse pian piano ricordando com'è che si volava... com'era quella sensazione di libertà con il vento tra i capelli... e questo solo su sempre più in alto. In un cielo sempre più bello e celeste, limpido come ormai da troppo tempo aveva dimenticato fosse fatto... era serena e questo semplicemente a qualche canzone ad alto volume e una gran voglia di ritornare a sognare, a volare alto-come mai aveva fatto. Eh si, perché dopo tutto ballare non era poi così male... ma soprattutto farlo senza avere il timore di essere giudicata... nono, ormai quell'uccellino stava riprendendo il volo e mai più si sarebbe fermato...

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Maria D.

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti