Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Francesco Saudino
L'amore rende ciechi. È sempre così per chi non è abituato alla felicità, per chi vive per anni all'ombra di altri, tanto da cominciare a pensare che essere felici non è cosa da tutti. Poi accade che dall'ombra, dal buio, riesci ad intravedere una luce; è piccola, fioca, ma per chi non ha mai visto il sole ad occhi aperti, sembra l'unica luce in grado di risplendere il mondo. Accetti allora questa luce nella tua vita, ma il problema è che non sei abituato, i tuoi occhi non lo sono. Così, più cerchi di avvicinarti a lei, più gli occhi si chiudono, diventi cieco, e cominci ad accettare tutto, per paura di perdere quella luce di cui sei ormai dipendente. Distruggi lo scudo d'orgoglio che ti aveva protetto mentre vivevi tra le tenebre pur di non perderla, eppure, alla fine, la perdi. E resti lì, più al buio di prima, senza più speranze, senza nessun altro a farti ombra con la sua felicità, resti solo, ombra di te stesso.
Composto giovedì 12 dicembre 2013

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Francesco Saudino

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:10.00 in un voto

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti