Questo sito contribuisce alla audience di
Rivorrei la mia stessa ombra dopo averla uccisa con una lama sporca usarla per aggirare il destino e scrivere altre parole, rivorrei il mio stesso sangue dopo averlo donato a un amico fedele berlo fino all'ultima goccia come si beve un liquore amaro, rivorrei la mia voce dopo averla gettata da una montagna nell'eco del vento, rivorrei le mie ossa avendole prestate a una ragazza fragile, eppur sono sempre io, stesse lacrime, stesso sangue e prenne tacito addio.

Immagini con frasi

    Info

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti