Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Jean
Pensandoci bene potremmo paragonare la vita a un anno di scuola, inizi senza alcun pensiero, voglia di scoprire e imparare, poi arriva la fase della ribellione, quella dove non vuoi studiare ma solo fare i fatti tuoi. Arrivano le vacanze si natale e potrebbero paragonarsi al periodo della maturità quando capisci cosa significa sacrificio, sudare, amare. Ricomincia Gennaio e passa insieme a Febbraio e Marzo e tu incominci ad avere le grandi soddisfazioni di una vita, una persona che ti ama, dei figli, magari dei nipoti. Aprile arriva e con lui l'aria primaverile che ti fa scordare totalmente i libri, e intanto puoi goderti la meritata pensione circondato dalle persone che ami. Infine ecco Maggio. Beh, l'ansia delle delle ultime interrogazioni, la paura di non farcela potremmo paragonarle alle vecchiaia, mentre ripensiamo alla nostra vita, rivedendo tutto quello che abbiamo fatto di giusto e di sbagliato, di buono o di cattivo. Che sia l'ultimo mese di scuola o l'ultimo mese della tua vita se non sei stato abbastanza bravo e intelligente da cogliere le occasioni per sistemare le cose e riprendersi le cose perse mi dispiace, ma è troppo tardi per recuperare.
Composto lunedì 22 aprile 2013

Immagini con frasi

    document.write('');window.__cmpWait(function(){document.getElementById("singlequote-ad").className+=" adsbygoogle";pp.jss("//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js?client=ca-pub-3821133970955797","googleadsjs",0,{crossorigin:"anonymous"});(window.adsbygoogle=window.adsbygoogle||[]).push({})})

    Info

    Scritto da: Jean

    Commenti

    Per poter commentare quest'opera devi essere registrato in PensieriParole.Registrati