Questo sito contribuisce alla audience di
Scritto da: Nelson
Vi siete mai fermati ad osservare la pioggia? È meravigliosa. È qualcosa di completo, inebriante, quasi sensuale. È la vita, è il sintomo che rispecchia un pianeta vivo; un ecosistema che non ha paura di cambiare, di rischiare e farla franca. Se non puoi coprirti ti bagni, non c'è soluzione. È così, semplice ed inevitabile, come la fila al bar, la voglia di sesso e la partita la domenica. Siamo esseri umani, bagnati e felici. Siamo gocce che si spargono su di un pianeta sobrio che si ubriaca insieme a noi, con noi e per noi. Siamo gocce di cemento, infrastrutture e capannoni. Siamo il suo alcol e lui il nostro bicchiere. Gli abbiamo offerto da bere abbastanza, siamo tutti stanchi ora. Non ci resta che attendere la prossima pioggia per rinfrescarci un po', le idee e la voce, i pensieri e la ragione. Buonanotte papero, ricordati l'ombrello.
Composto lunedì 10 settembre 2012

Immagini con frasi

    Info

    Scritto da: Nelson

    Commenti

    Invia il tuo commento
    Vota la frase:0.00 in 0 voti

    Disclaimer [leggi/nascondi]

    Guida alla scrittura dei commenti